domenica 25 settembre 2011

Troy Davis, la Vita al di là della morte


Buona Vita Amiche ed Amici,
pubblico una mail che mi è giunta da Amnesty International relativamente a Troy Davis. Come molti di voi già sapranno Troy è stato giustiziato nello stato della Georgia, negli Stati Uniti d'America in questi giorni. Non si tratta di una Buona Notizia, ma sicuramente uno spunto di riflessione importante.

Troy Davis era stato condannato a morte nel 1991 per l’omicidio dell’agente di polizia Mark MacPhail. Nei 20 anni successivi, erano emersi enormi dubbi sulla sua reale colpevolezza.

Siamo tristi e arrabbiati. I nostri cuori sono agitati. Questa mattina, la Georgia ha ucciso non solo Troy Davis, ma anche la fiducia delle persone nella giustizia penale.

Il giorno prima dell'esecuzione, Troy Davis aveva voluto inviare un messaggio a tutti noi:
"La lotta per la giustizia non finisce con me. Questa lotta è per tutti i Troy Davis che sono venuti prima di me e che verranno dopo di me. Sto bene, prego e mi sento in pace. Ma non smetterò di lottare, fino all'ultimo respiro".

Questa notte siamo stati testimoni di un abuso di potere che ha messo in evidenza un sistema di giustizia privo di umanità, una forza distruttiva e mortale che prova a nascondere, senza riuscirci, i suoi difetti.

Fermiamoci un attimo per rendere onore a Troy Davis e a Mark MacPhail. Poi, mettiamo insieme i nostri sentimenti più duri e difficili e raddoppiamo il nostro impegno per l'abolizione della pena di morte!

Ti chiedo di promettere questo impegno.
Oggi è un giorno di dolore e di lutto, ma da domani ci riorganizzeremo.

Grazie per tutto quello che hai fatto per far sentire la nostra voce.

In solidarietà,

Annunziata Marinari
Responsabile campagna "Individui a rischio"
Amnesty International - Sezione Italiana
Clicca qui per il sito di Amnesty International

Che la Buona Vita possa abbracciare chi si ostina ad usare la pena di morte e gli faccia cambiare idea

Un sorriso è Vita...regaliamone simbolicamente uno a Troy Davis affinché la sua morte non rimanga vana

mercoledì 21 settembre 2011

Il Miraggio della Fantasia

Buona Vita amici e amiche

avete mai visto un bambino contento senza nessun motivo apparente?




In realtà un motivo c'è, ed è ben preciso: sta usando la propria FANTASIA. Un bambino, con la sua fantasia, riesce a compiere viaggi intergalattici, spedizioni nelle giungle di paesi ancora da scoprire, costruzioni al limite delle leggi della fisica, partecipa a balli regali in chissà quale principesco castello.

E avete mai notato con quanta energia un bambino pretende quello che desidera?
Un bambino potrebbe insegnarci proprio questo:

l'uso illimitato della fantasia e la determinazione ad ottenere quello che si desidera.

Tutti noi siamo stati bambini e ci ricorderemo i pomeriggi trascorsi a fantasticare con una macchinina di ferro che viaggiava ovunque tra le nostre dita, o le storie, degne di un romanzo, inventate con la nostra bambola preferita.

Ora siamo adulti, ma il bambino di qualche anno fa è sempre dentro di noi. Perché quindi non tirarlo fuori e rispolverarlo? La fantasia non ha età. La fantasia è quel gioco che va bene dai 0 ai 99 anni e oltre.

E se questa fantasia la usassimo per raggiungere quei desideri che abbiamo lasciato nel cassetto? Ci aiuterebbe a sviluppare quei progetti che si sono radicati nella nostra testa, quei progetti che ci hanno fatto pulsare il cuore e vibrare l'anima, quei progetti per i quali abbiamo sognato. La fantasia ci aiuterebbe a tirar fuori quella determinazione tipica di un bambino che vuole ottenere quello che vuole. La fantasia ci dona coraggio, come un cavaliere di fronte ad un drago, la fantasia schiva gli ostacoli,come Davide con Golia.

I nostri sogni forse non sono solo miraggi...o forse lo sono, ma come diceva il sociologo francese Henri Desroche


Nessuna strada
ha mai condotto
nessuna carovana
fino a raggiungere
il suo miraggio,
ma solo i miraggi
hanno messo in moto
le carovane


Che la Buona Vita possa abbracciarvi

Pat Smily

Un sorriso sincero è vita.....perché un sorriso ti apre le porte della fantasia e vi fa raggiungere traguardi inimmaginabili

giovedì 15 settembre 2011

La Scatola Magica della Gioia

Buona Vita Amici,
e questa volta lo dedico a tutti i bambini. Anzi. Se sei un genitore fai leggere questo post proprio ai tuoi figli, e se sei nonna o nonno, fallo leggere ai tuoi nipoti, e se sei figlio o figlia fallo leggere ai tuoi genitori e ai tuoi nonni. Ma perché vi chiederete?

Beh, ma perché è iniziata la scuola, e non importa che sia la scuola dell'infanzia, la scuola primaria (ex elementari), la scuola secondaria inferiore (ex scuole medie) o la scuola secondaria superiore.

Tutto è ripreso e anche quest'anno, tutti noi, compiremo gli anni. Il tempo non si ferma per nessuno. Metteremo in saccoccia nuove esperienze, nuovi insegnamenti, nuove amicizie. Cammineremo fianco a fianco a tante persone, ci faremo guidare da altre, saremo un faro per altre ancora.

Qualche giorno fa, ad esempio, sono stato proprio abbagliato da un faro composto da 3 bellissime fanciulle delle scuole elementari di Santorso, ridente paesino in provincia di Vicenza. Mi hanno consegnato un foglio che mi ha commosso e che volevo condividere con voi:

Amici del Burundi
Santorso

Da 2 anni, alcuni bambini della Scuola Elementare "Giacomo Zanella" di Santorso, hanno deciso che alle loro feste di compleanno non si portassero regalini; chi voleva poteva fare un'offerta, anche piccola, alla

"SCATOLA MAGICA DELLA GIOIA"

I soldi raccolti vengono quindi utilizzati per progetti di solidarietà, adozioni a distanza, per esigenze particolari di bambini frequentanti la scuola, ecc. ecc.

Noi bambini di Santorso, grazie al prezioso sostegno dei nostri genitori, invitiamo anche i bambini di altri paesi a fare come noi perché possa nascere e crescere in tutti uno spirito di solidarietà ed altruismo attraverso dei gesti concreti e non solo a parole.

Grazie con Gioia
Amici Bambini del Burundi
Mi immagino questo gruppo di bambini, di amici, che raccolgono soldi in questa scatolina. Fremono perché sanno che mancano pochi soldi per poter adottare un nuovo Amico. Magari proprio del Burundi. Dargli la possibilità di fare una vita dignitosa, dargli la possibilità di studiare. Dargli la possibilità di sapere leggere un calendario e sapere che proprio oggi è il suo compleanno. Quasi sicuramente non riceverà Barbie, macchinine, Lego, né tanto meno Playstation o Nintendo DS. Però quel bambino, il giorno del suo compleanno, potrà finalmente scrivere una lettera a quei bambini, che da un posto sperduto, lontano dal Burundi, gli hanno dato la possibilità di imparare a scrivere e leggere.

Grazie bambini di Santorso siete un esempio perfetto di Buona Vita

Pat Smily :-)

Un sorriso è Vita....e i bambini di Santorso lo sanno bene

venerdì 9 settembre 2011

La felicità è una scelta

Buona Vita a tutti
questa mattina mi sono alzato e mi sono detto:
oggi POTREI essere felice se solo mi piacesse il mio lavoro,
oggi SAREI felice se mia moglie mi ascoltasse di più,
oggi DOVREI essere felice, ma trovo sempre una scusa per non esserlo.


Poi mi sono detto: "IO OGGI SARO' FELICE!"

La FELICITA' dipende SOLO DA ME. Non dagli altri.
Creiamo la nostra felicità, cerchiamola in noi, perché alle volte ci sta proprio davanti e non ce ne rendiamo minimamente conto.

Vogliamo essere felici? AGIAMO per la nostra felicità.

Alle volte magari sbaglieremo, ma continuiamo comunque a SOGNARE e soprattutto continuiamo ad essere FELICI perché agire da felici ti dà una marcia in più per realizzare i tuoi sogni.

Vi vorrei allegare uno scritto che La Palestra della Felicità ha il piacere di condividere con noi:

La Felicità è una scelta ed è pure semplice da fare!!!
di Daniele

Questa è la tesi che sta alla base di Action For Happiness, un’organizzazione non profit internazionale nata in Inghilterra per diffondere questo rivoluzionario pensiero: non solo tutti possiamo essere felici ma, tutti possiamo diventarlo ed è pure facile farlo.

Ma chi c’è dietro a questa organizzazione?

Non ci sono dei nuovi hippies e nemmeno i no-global bensì un gruppo di amici tra i quali Lord Richard Layard Docente di ECONOMIA alla LES meglio nota come The London School of Economics and Political Science una delle più prestigiose scuole di economia politica di tutto il pianeta.

Insomma hanno consultato un pochi di psicologi, tra i migliori, un pochi di neuro-scienziati, tra i più qualificati, hanno fatto un pochi di conti con gli economisti e sono arrivati alla conclusione che imparare ad essere felici non solo è facile ma è pure conveniente per tutti quanti.

E questo è lo spot.



Siamo completamente d’accordo con quelli di Action for Happiness “La Felicità è una scelta” e anche tu, se vuoi vedere un mondo più felice puoi seguire il suggerimento che anche Gandhi dava “Diventa il cambiamento che vuoi vedere nel mondo


Buona e Felice Vita
Patric

Un sorriso è vita......perché un sorriso ti infonde la forza di un leone

venerdì 2 settembre 2011

Il valore di un sorriso

Buona Vita a tutti e ben tornati dalle vacanze

Vi siete fatti delle belle dormitine? Ogni tanto fa bene rigenerarsi. Sarei un po' curioso di sapere cosa fate voi appena alzati.

Io, la mattina appena alzato, mi diverto a guardarmi allo specchio. Con la faccia ancora assonnata cerco di farmi ridere da solo. Qualche smorfia per sgranchirmi i muscoli del viso e un paio di boccacce per smuovere anche la lingua. Tutto ciò lo trovo altamente rigenerante e mi crea particolare gioia, a tal punto che alle volte penso che anche lo specchio, fattosi carne, sorride e ride ad imitare i miei movimenti.

Iniziare la giornata facendosi ridere ti mette subito di buon umore. E’ il così detto autocontagio del sorriso che poi si può, volendo, espanderlo a macchia d’olio a chi incrociamo durante il nostro cammino. Vedere una persona sorridere per strada senza motivo apparente, a me personalmente, riempie il cuore di gioia e felicità.

E se un giorno ci svegliamo storti, oppure ci capita qualcosa che ci fa venire l’umore nero, un sorriso ci aiuterà sicuramente a sentirci meglio. Un sorriso è energia positiva per la mente che ogni tanto viaggia un po’ troppo attraverso strade tortuose. Potremmo dire che il sorriso è una droga naturale che, sprigionando endorfine, riduce o elimina i dolori e semplifica il passaggio da cattivo a buon umore.

Se sorridete difficilmente riuscirete a pensare a qualcosa di negativo. Provateci pure.

Quando sorridiamo il messaggio che arriva a tutto il nostro corpo è che stiamo bene, che siamo felici, che la vita è bella e che in quel momento state vivendo una Buona Vita. Via lo stress, via i brutti pensieri, via la depressione che è sempre più di moda. Via libera invece all’incontro con altre persone, perché chi vi sorride vi sta mandando un bel segnale e vi attira. Difficilmente accade il contrario.

Sorridere rinforza il sistema immunitario, vi tira la pelle rendendola più giovane (un lifting naturale e del tutto gratuito). Sorridere vi abbassa la pressione e questo lo potete provare se avete uno sfigmomanometro (solo a leggerla questa parola mi fa ridere).

La cosa più stupefacente è che il sorriso non è ancora stato tassato ed è quindi completamente gratis. E’ un gesto semplice, talmente semplice che utilizza solo 19 muscoli contro i 65 usati, ad esempio, per corrugare la fronte.
Se siete degli scansafatiche sappiate che è meno faticoso sorridere che corrucciarsi.

Sorridiamo allora, sorridiamo anche a chi le prova tutte per farci venire il cattivo umore. Anzi, sorridiamo soprattutto a loro.

Vi lascio un video che trovo incredibile. Prendetevi il tempo per vederlo. Dura un po’ ma ne vale veramente la pena. E' diviso in 2 parti

CLICCA QUI PER VEDERE LA PRIMA PARTE

CLICCA QUI PER VEDERE LA SECONDA PARTE

Buona vita
Pat Smily :-)

Un sorriso sincero è vita…semplicemente perché un sorriso è un sorriso e nessuno potrà portarvelo via