venerdì 2 settembre 2011

Il valore di un sorriso

Buona Vita a tutti e ben tornati dalle vacanze

Vi siete fatti delle belle dormitine? Ogni tanto fa bene rigenerarsi. Sarei un po' curioso di sapere cosa fate voi appena alzati.

Io, la mattina appena alzato, mi diverto a guardarmi allo specchio. Con la faccia ancora assonnata cerco di farmi ridere da solo. Qualche smorfia per sgranchirmi i muscoli del viso e un paio di boccacce per smuovere anche la lingua. Tutto ciò lo trovo altamente rigenerante e mi crea particolare gioia, a tal punto che alle volte penso che anche lo specchio, fattosi carne, sorride e ride ad imitare i miei movimenti.

Iniziare la giornata facendosi ridere ti mette subito di buon umore. E’ il così detto autocontagio del sorriso che poi si può, volendo, espanderlo a macchia d’olio a chi incrociamo durante il nostro cammino. Vedere una persona sorridere per strada senza motivo apparente, a me personalmente, riempie il cuore di gioia e felicità.

E se un giorno ci svegliamo storti, oppure ci capita qualcosa che ci fa venire l’umore nero, un sorriso ci aiuterà sicuramente a sentirci meglio. Un sorriso è energia positiva per la mente che ogni tanto viaggia un po’ troppo attraverso strade tortuose. Potremmo dire che il sorriso è una droga naturale che, sprigionando endorfine, riduce o elimina i dolori e semplifica il passaggio da cattivo a buon umore.

Se sorridete difficilmente riuscirete a pensare a qualcosa di negativo. Provateci pure.

Quando sorridiamo il messaggio che arriva a tutto il nostro corpo è che stiamo bene, che siamo felici, che la vita è bella e che in quel momento state vivendo una Buona Vita. Via lo stress, via i brutti pensieri, via la depressione che è sempre più di moda. Via libera invece all’incontro con altre persone, perché chi vi sorride vi sta mandando un bel segnale e vi attira. Difficilmente accade il contrario.

Sorridere rinforza il sistema immunitario, vi tira la pelle rendendola più giovane (un lifting naturale e del tutto gratuito). Sorridere vi abbassa la pressione e questo lo potete provare se avete uno sfigmomanometro (solo a leggerla questa parola mi fa ridere).

La cosa più stupefacente è che il sorriso non è ancora stato tassato ed è quindi completamente gratis. E’ un gesto semplice, talmente semplice che utilizza solo 19 muscoli contro i 65 usati, ad esempio, per corrugare la fronte.
Se siete degli scansafatiche sappiate che è meno faticoso sorridere che corrucciarsi.

Sorridiamo allora, sorridiamo anche a chi le prova tutte per farci venire il cattivo umore. Anzi, sorridiamo soprattutto a loro.

Vi lascio un video che trovo incredibile. Prendetevi il tempo per vederlo. Dura un po’ ma ne vale veramente la pena. E' diviso in 2 parti

CLICCA QUI PER VEDERE LA PRIMA PARTE

CLICCA QUI PER VEDERE LA SECONDA PARTE

Buona vita
Pat Smily :-)

Un sorriso sincero è vita…semplicemente perché un sorriso è un sorriso e nessuno potrà portarvelo via