lunedì 9 luglio 2012

La gentilezza contagiosa


Buona Vita Amici,

chi è Gentile? Alcuni di voi penseranno a Claudio Gentile, difficilmente i giovanissimi lettori di questo blog, calciatore che tra i vari titoli vinse la Coppa del Mondo di calcio nel 1982.

Gentile è colui che tratta gli altri con delicatezza, chi si dimostra premuroso e attento nei confronti del prossimo. 
La gentilezza è un modo di Essere. Chi è gentile è gentile per sua natura. Ti dona le sue carezze senza aspettarsi nulla in cambio. 


Una persona gentile la si riconosce dal sorriso sulle labbra, dagli occhi luminosi. Una persona gentile  tende alla Felicità. Una persona gentile possiede un'indole gioiosa, una persona gentile è circondata da amici, da persone pronte ad aiutarlo nel momento del bisogno. 

Ho già scritto in passato sul potere contagioso del sorriso. Un sorriso non è altro che una gentilezza, una carezza che noi facciamo a noi stessi in primis e che poi doniamo a chi ci sta guardando in quel momento. Personalmente quando vedo una persona sorridere o meglio ancora ridere gioiosamente provo contentezza anche se sono di malumore. 

Incontrare sul proprio cammino una persona gentile ha lo stesso effetto.
Mette di buon umore chi riceve la gentilezza e aumenta lo stato di benessere di chi ha donato la gentilezza.  

Un paio di anni fa mi sono trovato da solo disperso nelle foreste Norvegesi. Ero in un paesino che contava si e no 20 case e un piccolo negozio di alimentari. Dovevo raggiungere un posto ancora più disperso. Pioveva e nonostante fosse agosto il freddo si faceva sentire. Il prossimo pullman dopo un paio di ore. Onestamente mi sentivo fuori dal mondo e mi chiedevo chi me l'avesse fatto fare di arrivare fin lì. Poi entro al supermercato. 

Faccio con calma, tanto fuori piove e fa freddo. Ho chiesto se vendevano panini. Mi hanno gentilmente accompagnato al banco in cui c'erano dei panini già pronti. Ho ringraziato ma ahimè nemmeno uno senza affettato che personalmente non mangio. 

Nessun problema dice la signora sempre più gentile. Ci penso io: ha aperto una busta con dei pezzi di pane e un'altra busta con del formaggio già tagliato. E' andata al banco della verdura e mi ha messo dentro pure dell'insalata e del pomodoro. Sarà pure il loro lavoro ma non ti capita tutti i giorni. Più facile che ti dicano: "o mangi questa minestra o salti dalla finestra". 

Questo piccolo gesto mi ha donato un bel sorriso, un po' di calore all'animo e una bella botta di colore all'umore che fino ad allora tendeva al grigio. 
Nel frattempo arriva l'autobus e cerco di spiegare all'autista, che non parlava inglese, dove dovessi andare. E' stata una delle più belle conversazioni della mia vita. Tutta fatta di gesti. Dovevo smontare da un benzinaio, ma come spiegare quale non sapendo nemmeno io quale fosse? (poi ho pure scoperto che questo benzinaio non esisteva più). Alla fine gli ho fatto capire che avevo un recapito da contattare: una persona che parlava il norvegese e gli ho dato il mio cellulare. L'autista stupito mi fa segno di lasciare stare e che avrebbe chiamato con il suo. Altra gentilezza gratuita che mi ha reso ancora più di buon umore nonostante fuori il freddo e la pioggia si facessero sempre più intensi. 

Piccoli gesti che possono cambiare la giornata ad una persona. Io ero in difficoltà quel giorno. Mi sentivo fuori dal mondo, ero triste e insicuro e quei piccoli gesti mi hanno permesso di ritrovare il buon umore.   

Quando sono arrivato a destinazione ho incontrato la persona responsabile del corso a cui mi ero iscritto, in questo posto fuori dal mondo civile e immerso nella natura. Stava ripulendo il parco in cui ci saremmo esercitati e mi sono fermato con lui a pulire sotto la pioggia. Mi dice: "Tranquillo pulisco io". Ma ormai ero stato contagiato dalla gentilezza e ho continuato ad aiutarlo. Alla fine mi ci siamo bevuti una buona birra in compagnia. 

Essere gentile rende gentile il prossimo anche se non sempre lo da a vedere. 

Di seguito un video sulla gentilezza e sul suo effetto contagioso. Dura pochi minuti. Piccoli gesti dal quotidiano. 




Gentile Vita a tutti
Pat Smily
Un sorriso è Vita...un sorriso è una carezza, un sorriso è gentilezza, un sorriso è contagioso