domenica 28 luglio 2013

L'intelligenza delle piante


Le piante sono intelligenti? Le piante sono molto intelligenti. Molto di più di quello che probabilmente hai sempre pensato e immaginato. Molto di più di quello che finora ti hanno insegnato. 

Le piante si muovono? Si, le piante si muovono, non sono statiche. E non si muovono solo perché c'è il vento o perché hai spostato il vaso in cui si trova il fiore dal tuo salotto al davanzale della camera. 

Le piante soffrono? Questo non è ancora stato dimostrato, quello che sappiamo con certezza è che le piante sono molto sensibili, probabilmente molto di più di un animale e di noi esseri umani. 

E ora ti chiederei di rispondere a questa domanda: qual'è l'essere vivente più grande al mondo? 


Ci hai pensato? 

Forse anche a te è venuto in mente la balenottera azzurra. Arriva a sfiorare le 200 tonnellate di peso e i 33 metri di lunghezza. E' riconosciuto essere l'animale più grande esistente oggigiorno sul pianeta Terra. 

Cosa dire della Sequoia raffigurata nella foto di questo post? Lo chiamano il Generale Sherman. E' alta 84 metri, un diametro alla base di oltre 11 metri, un peso stimato di oltre 5400 tonnellate e un'età superiore ai 2300 anni. 
Il 45% degli intervistati presso un'università degli Stati Uniti ha risposto no alla domanda se le piante fossero degli esseri viventi. Poco male visto che anche nella Bibbia, sull'arca di Noé, tra tutti gli esseri viventi salvati troviamo solo animali e nessuna pianta. 

Mi sento sereno nel confermarti che una pianta è a tutti gli effetti un essere vivente. E mi sento anche abbastanza sereno nell'affermare che è qualcosa di più di un semplice essere vivente che i più ritengono statico, privo d'intelligenza e sensibilità. Ed è proprio per questo che ho deciso di scrivere questo post. Fornire un po' di informazioni aggiuntive su questo mondo ai più sconosciuto, e lo farò rispondendo alle tre domande poste sopra: le piante sono esseri intelligenti? Le piante si muovono? Le piante soffrono?