sabato 21 settembre 2013

Ce l'hai un Cuore?

Buona Vita Animale,

si, hai letto bene. Ho proprio scritto Buona Vita Animale.

Che effetto ti ha fatto leggere questo saluto iniziale? Io non mi sono sentito proprio a mio agio. Da cosa dipende questa sensazione di fastidio? Forse dal fatto che la nostra cultura occidentale e cristiana ci insegna che siamo superiori agli animali.

Ti è mai capitato che qualcuno di dicesse "sei un animale"? A me si...e invece di rispondere "certo, come lo sei tu e tutte le altre persone che ci circondano", tendo ad offendermi come se essere un animale fosse un qualcosa di terribile, come se l'animale fosse veramente sotto di me e di te nella scala dei valori decisa da chi non si sa esattamente.

Io e te possiamo modificare questa scala di valori. Possiamo renderci conto che un gatto non vale meno di noi, che un cane, una mucca, un pesce, un uccello non valgono meno di me e di te.
Nella tradizione indiana ogni uomo è legato a nove animali, e ciascuno di essi accompagna la persona sul suo cammino a Est, Ovest, Nord, Sud, in Alto, in Basso, all'Interno, a Sinistra e a Destra.
Questi animali ci visitano da lunghissimo tempo durante i sogni e ci aiutano a sviluppare le nostre capacità naturali e i propri talenti. Ognuno di questi animali è sacro.

Per un indiano ogni cosa è sacra, ogni cosa vive, possiede una coscienza e uno spirito. Allo stesso modo è sacro nascere umani, perché sia io che te abbiamo ricevuto un dono eccezionale, che è quello di poterci prendere cura delle piante, dei pesci, degli uccelli e di tutte le creature che vivono sulla terra.
Non pensi che sia un dono eccezionale?

Vorrei che guardassi questo video. 

Uomo e Animale. Nell'uomo batte un Cuore. Nell'Animale, batte esattamente lo stesso Cuore. Sentimenti, Emozioni, non c'è differenza tra Uomo e Animale.






Il dono eccezionale che abbiamo ricevuto è quello di poterci prendere cura di ciò che ci circonda. Ed invece noi umani pensiamo un po' troppo spesso di essere stati creati per dominare e dirigere il mondo.
Dominare equivale a soggiogare, rendere schiavi, sfruttare, significa violenza, che crea altra violenza.

Io penso che se vogliamo Vivere felici, ci siano da fare diversi passi in avanti, anche a discapito di quello che noi amiamo chiamare progresso.

Forse il progresso è qualcosa di diverso. Forse ha più a che fare con la presa di consapevolezza che è giunto il momento di prendersi veramente cura di ciò che la Terra ci sta donando, pensando che dopo di noi, ci saranno i nostri figli, i nostri nipoti, i pronipoti, e forse anche noi torneremo su questa Terra sotto chissà quale altra forma. Vorresti rinascere un vitello rinchiuso in un box di una stalla? Vorresti reincarnarti in una gallina schiacciata in una gabbia?

Io è te siamo responsabili delle nostre scelte. Io e te possiamo essere da esempio.
Il centro del mondo non siamo io e te. Il centro del mondo è ovunque, perché tutto è connesso, tutto forma un unico grande cerchio, il cerchio della Vita. Il cerchio della Buona Vita.

Su questa Terra si era creato un equilibrio, c'era spazio per tutti, noi umani e i nostri amici a quattro zampe, quelli che volano o nuotano. Senza la Madre Terra noi non potremmo esserci, eppure la stiamo uccidendo, distruggendo l'aria, l'acqua, 50 miliardi di animali vengono uccisi ogni anno, milioni di persone vengono uccise ogni anno, per colpa di guerre, o perché noi che stiamo bene non siamo in grado di prenderci cura dei nostri simili.

Per noi bianchi cristiani il paradiso è in cielo, per un indiano il paradiso è sulla Terra.
Anche per me il paradiso è in Terra e come tale va preservato.
Dice un indiano Onondaga detto anche il "Popolo delle Colline":

Se voi uomini bianchi non foste mai arrivati, questo paese sarebbe ancora come un tempo. Tutto avrebbe conservato la purezza originaria. Voi l'avete definito selvaggio, ma non lo era. Era libero.
Gli animali non sono selvaggi; sono solamente liberi. Anche noi lo eravamo prima del vostro arrivo. Voi ci avete trattati come selvaggi, ci avete chiamati barbari, incivili. Ma noi eravamo solamente liberi!

Un detto Irochese così recita:

"Pace non è solo il contrario di guerra, non è solo lo spazio temporale tra due guerre. Pace è di più. E' la Legge della Vita. E' quando noi agiamo in modo giusto e quando tra OGNI singolo essere regna la giustizia".

BUONA VITA 

Pat SmIly

Un sorriso è Vita...osserva gli occhi di un vitello che sta liberamente pascolando vicino alla madre. Ti accorgerai che stanno sorridendo

Il filmato è tratto dallo Spettacolo del Cuore a cui ho avuto l'onore di partecipare sia come attore che come spettatore.