domenica 17 maggio 2015

Il volo della rondine

Quante volte nella vita ci capita di accarezzare una rondine?
Ho letto che la rondine ha la caratteristica di non toccare mai il suolo in tutta la sua vita, infatti, una volta a terra, la ridotta funzionalità delle zampe non gli consentirebbe di riprendere il volo. 

Affinché ciò accada occorre che abbia la possibilità di lanciarsi da un’altezza che gli consenta lo slancio necessario per volare di nuovo. Per questo motivo ha addirittura la capacità di dormire in volo.
Eh già le rondini volano alto, vivono nel cielo, mentre noi siamo a terra e, forse, solo i nostri sogni, a volte, volano lontano.

"Ieri ti ho vista, tremavi, eri lì in un angolo della mia casa, in un posto al sole, vicino alla finestra e la prima cosa che ho pensato è che tu fossi ferita e non potessi più volar via. 
Ho provato a prenderti tra le mie mani per aiutarti, ma ti agitavi ed io avevo il timore che ti fossi fatta male nella caduta. Allora mi sono seduta accanto a te, ti ho parlato e poi ti ho accarezzato mentre tu un po' mi guardavi e un po' osservavi il cielo attraverso il vetro della finestra.