lunedì 25 dicembre 2017

Mi presento...

Ciao,

mi chiamo Patric e oggi, giorno di Natale, voglio raccontarti chi sono.

Sono nato il 7 febbraio e chi mi conosce, ogni anno, proprio in quel giorno, mi festeggia da 42 anni.
Ma io in realtà esisto, in questa Vita, da almeno 9 mesi prima. Sono stato concepito presumibilmente in una giornata di maggio del 1974. Chissà se quel giorno c’era sole o se pioveva. Chissà se i miei genitori se lo ricordano quel momento.
Io non me lo ricordo, ma la mia Anima quel giorno ha deciso che era il momento di reincarnasi in un Essere Umano e lei lo sa di certo.
Io penso che avrebbe molto più senso festeggiare il giorno del concepimento, proprio perché è il giorno in cui la nostra Anima si è materializzata all’interno di un ovulo fecondato.

Un puro miracolo.


Si diventa santi se si dimostra di aver fatto un miracolo, ma a ben vedere, tutti noi siamo già un miracolo. Siamo tutti dei potenziali santi.
Ovviamente per diventarlo occorre avere molte altre caratteristiche che io di certo non ho.

Io sono un Essere Umano, unico, esattamente come unico sei tu.
Ho tanti difetti che mi rendono unico.
Ad esempio ho un occhio più grande dell’altro.